Cromologia: Vuoi dimagrire? Cambia colore al piatto

il colore per dimagrireIl ricercatore statunitense, Brian Wansink, direttore della Cornell University ha eseguito delle ricerche comportamentali, condotte osservando volontari nelle loro cucine, spiando gli avventori ai ristoranti “all you can eat”, o testando quando si mangia con stoviglie di colori diversi.

Waskins sostiene che: “Piccoli cambiamenti nella tua cucina, nel posto dove siedi di solito o nei luoghi dove conservi il cibo possono avere grandi effetti su cosa e quanto mangi“.

Dagli esperimenti emerge che anche il colore ha la sua importanza. Wansink lo ha verificato invitando 60 persone a servirsi, su piatti rossi o bianchi, di pasta condita con pomodoro oppure con burro e formaggio. E ha visto che chi metteva la pasta rossa o bianca su un piatto dello stesso colore immagazzinava circa il 18% di calorie in più di chi usava un piatto di colore contrastante col cibo: il cibo era “mimetizzato” e sembrava meno.

Articolo correlato:

Mangiamo quello che siamo: nutrirsi di cultura

Notizia integralmente tratta dal numero 273 – luglio 2015 – della rivista Focus – Gruner Jahr / Arnoldo Mondadori Editore

FacebooktwitterpinterestlinkedintumblrFacebooktwitterpinterestlinkedintumblr
google_plusgoogle_plus

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.