Cromoterapia bambini: prendersi cura delle ammaccature

cromoterapia ammaccatura bambiniIl bambino cade, sente dolore, piange e si lamenta.

Il genitore interviene, controlla l’entità del danno: è solo un’ammaccatura.

A questo punto conforta il figlio, gli insegna a scegliere la pomata adatta, gli spiega come spargersela, lo aiuta a prendere contatto con il problema, dargli il giusto valore, risolverlo con i mezzi adeguati.

cromoterapia blu su ammaccatura tibiaPoi completa l’intervento con un colore adatto (turchese, blu)

cromoterapia bluCon una lampada per cromoterapia moderna (o un proiettore per computer), dirige la luce verso il “bollo” sulla tibia, lascia pulsare lentamente la luce per un quarto d’ora, aiutando il bambino a sentire i movimenti corporei, a vivere l’esperienza con coscienza, a riflettere sul rischio che ha corso cadendo e sul rimedio che lo allevia dal dolore.

cromoterapia turcheseIn seguito sarà il bambino stesso che, magari dopo un attimo di panico, chiederà al genitore quale pomata e quale colore utilizzare per un problema analogo. Sarà lui stesso a voler applicare da solo il colore sulla parte dolente e così imparerà, giocando, a non lamentarsi bensì a prendersi cura di se stesso.

Sull’ammaccatura alla tibia: turchese (R – red – 0, G – green 255, B – blu – 255) e blu (R 0, G 0, B 255)

Home

FacebooktwitterpinterestlinkedintumblrFacebooktwitterpinterestlinkedintumblr
google_plusgoogle_plus

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.