Geometria, fisiologia e psicologia insite nella difesa personale armata

Continuo a riscontrare che molte persone non riescono a comprendere l’importanza e l’interconnessione olistica delle materie di homolux. In particolare sorgono le seguenti domande:

  • Cosa c’entra la grafologia con le arti marziali?
  • Perché un esercizio utile ad un disabile può essere utile per tutti?
  • Un disabile perché può trarre giovamento dalle arti marziali?
  • Perché mischiare le terapie naturali con la difesa personale?
  • La stenografia e il combattimento corpo a corpo perché dovrebbero essere in relazione tra loro?

Inutile spiegare, occorre provare di persona.

La postura fisica, il ritmo respiratorio, la motricità ecc. si riflettono nella scrittura (e sono riscontrabili con la grafologia). Il pensiero modifica il corpo, il corpo condiziona il pensiero, il movimento corporeo corretto è salutare, l’arte marziale insegna a muoversi correttamente: tutto è interconnesso.

La scrittura è la connessione tra il pensiero e l’azione; la stenografia è l’ottimizzazione scientifica della scrittura; il combattimento è l’ottimizzazione dell’espressione del potenziale vitale della persona; la cura e il male sono interconnessi; il pensiero è interconnesso con il benessere e con il malessere, agendo in contemporanea su pensiero e corpo, l’arte marziale riabilita il corpo (disabile o non abile) educandolo al giusto respiro, alla giusta attenzione, al giusto movimento, al giusto ritmo e quindi “scrivendo una nuova pagina del libro della vita”.

Il Maestro Lajolo Rossi di Cossano spiega in un video i principi della difesa personale armata con coltello. Alla base ci sta la sensorialità, la conoscenza di se stessi, la percezione dell’ambiente, la valutazione del contesto. Geometria, fisiologia e psicologia sono insite nella difesa personale armata.

Danilo Rossi Lajolo di Cossano è uno specialista di protezione e esperto di sicurezza. Spesso è stato richiesto come il capo della sicurezza dell’evento per film di Hollywood anteprime e altri speciali eventi che si svolgono in Italia (attori: Johnny Depp, George Clooney, Viggo Mortensen, Matt Damon, e molti altri). Ha sviluppato dispositivi di sicurezza per la pratica delle armi corte, per il combattimento urbano e  per l’allenamento sportivo. “Suddivido tra allenamento fisico , tattico / strategico, ed infine do grande importanza al mentale, se si affronta un allenamento solo tecnico si rischia di intasare la mente e di non arrivare ad affrontare il combattimento reale con l’atteggiamento idoneo ( stress ecc…)”.  [Danilo Rossi Lajolo di Cossano, intervista tratta da Expertfighting] 

Articolo correlato

L’arte della mano armata

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblr

Leave a Comment