Respiro e Meditazione

respiro meditazione“In principio era il Respiro” Morihei Ueshiba.

Meditare, respirando correttamente, muoversi e pensare, respirando con calma e pace, accettare le emozioni, osservandole tramite l’attenzione al respiro, è la pratica quotidiana che permette di camminare il proprio percorso di vita in sintonia con l’essenza divina che è in noi.

Ricordare e risolvere con la meditazione

posizione meditazione

Meditazione in movimento

L’inspirazione, introvertendo, è di genere femminile, l’inspirazione, estrovertendo, è di genere maschile.

La “Ginnastica Integrale” è la meditazione in movimento, è l’unione di Spirito-Mente-Corpo.

Con la “Ginnastica Integrale” si consapevolizzano e armonizzano i movimenti corporei, integrandoli alla respirazione e al ritmo cardiaco; si sedano gli stress somatizzati negli organi e nelle articolazioni, ottenendo la pace e la serenità.

vivere e respirare il presenteLa perfezione di questa pratica non ci esime dai lutti, dai dolori, dalle paure, dalle sconfitte, ma ci permette di comprendere che il male e il bene sono una realtà della vita e ci appartengono per nostra stessa natura.

Accettare gli eventi nella loro vera essenza è una presa di coscienza responsabile e adulta.

La ginnastica integrale si ispira anche ad alcuni principi dello Yoga

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblr

I commenti sono chiusi