Stenografia: la posizione dei cerchietti della “L”

I cerchietti permettono di sveltire molto la scrittura, sono utilizzati per simboleggiare la lettera “L”, il gruppo “GLi” (suono dolce, palatale), ma anche per scrivere le consonanti nasali (“N” ed “M”) quando sono in corpo di parola, seguite da una consonante (es. andare, onda, ampio).

In questo video si esamina la posizione della “L”, che è scritta:

  1. Sopra le linee rette (se le due lettere adiacenti, unite insieme, formano una retta, il cerchietto si traccia al di sopra).
  2. Dentro le curve (se la lettera precedente è curva, è molto comodo continuare a ruotare, in modo da inserire il cerchietto della “L” dentro la curva).
  3. Dentro la prima curva (quando vi sono due curve consecutive, si applica comunque la regola precedente, inserendo il cerchietto nella prima curva, indipendentemente che dopo ve ne sia un’altra).
  4. Fuori dagli angoli (quando le due lettere adiacenti sono unite ad angolo, il cerchietto si scrive nella parte più ampia, cioè all’esterno dell’angolo acuto).

La “GLi” segue esattamente le stesse regole della “L” (distinguendosi da essa per il rafforzamento del tracciato). Lo stesso dicasi per “N” ed “M” quando si scrivono a cerchietto, ma lo si vede meglio in un’apposita lezione alla quale facciamo riferimento (vedi “corso on line“).

 

 

Questo video integra le lezioni on line:

Corso on line di Stenografia Cima

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblr

Leave a Comment