Stenografia: 3 consigli più 2 accorgimenti per messaggiare in segreto

Come inviare un messaggio segreto in internet riducendo al minimo i rischi di essere tracciati?

A volte occorre inviare dei messaggi estremamente personali, per i quali ci può dare fastidio che la nostra privacy possa essere violata dal “grande fratello” che costantemente controlla ciò che si condivide sul web.

Ma allo stesso tempo può essere utile inviare a persone care dei messaggi privati che non siano immediatamente decifrabili da eventuali terze parti che venissero in possesso, per caso o per dolo, della nostra corrispondenza.

Quindi di seguito suggerisco 3 consigli per poter comunicare in modo riservato:

  1. Utilizzare una immagine, i messaggi di testo sono sottoposti a scansione da parte dei robot che cercano parole chiave.
  2. L’immagine contiene il testo scritto in Stenografia.
  3. Il messaggio è scritto in dialetto (se si utilizza un sistema stenografico fonetico, come ad esempio il sistema Cima, basta scrivere esattamente i suoni così come si li pronunciano, indipendentemente dall’ortografia.

2 accorgimenti importanti:

  • I motori di ricerca sono in grado di scansionare anche le immagini, perciò possono identificare un testo scritto in stenografia, pur non riuscendo a decifrarlo. Per messaggi particolarmente delicati è quindi importante inserire anche un effetto grafico che possa camuffare la scrittura.
  • Utilizzare abbreviazioni personalizzate e scrivere con una grafia normale, non troppo “bella”, permette di aumentare il grado di difficoltà con cui il testo potrebbe eventualmente essere decodificato.

Esempio di testo scritto in stenografia, così come se fosse stato dettato in dialetto piemontese:

n.b. Nelle quotidiane “guerre informatiche”, criminali, agenti segreti, ecc. utilizzano già da tempo questi accorgimenti.

Articolo correlato:

Stenografia e spie informatiche

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblr

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.