Cromoterapia a domicilio con faretto usb

cromoterapia applicare la cromopuntura a domicilio con il faretto di un computerPer poter eseguire delle applicazioni di “Cromoterapia” a casa propria o in vacanza, si può utilizzare un computer (fisso o portatile) associato ad un piccolo ed economico faretto con attacco USB.

La luce prodotta dal faretto è in genere poco potente e penetrante, inoltre si tratta di luce fissa, quindi è utile per eseguire delle applicazioni localizzate, soprattutto di “Cromopuntura“.

Il colore può essere realizzato o con appositi filtri di cristallo di vetro di Murano, oppure con dei burattati di cristallo naturale (agata, diaspro, sodalite, quarzo ametista, quarzo citrino, celestina, ecc.).

Unendo fra loro due filtri, si possono ottenere delle particolari sfumature di colore, compreso il VIVES – il “colore del futuro” (tratto dal libro “Colori di Luce – cromoterapia e cromologia“).

COLORI-DI-LUCE-cromoterapia-e-cromologiaL’applicazione è più vantaggiosa se si esegue sui punti della riflessologia funzionale o dell’agopuntura e moxibustione.

Cromoterapia: esempi applicazioni pratiche

Home

FacebooktwitterpinterestlinkedintumblrFacebooktwitterpinterestlinkedintumblr
google_plusgoogle_plus

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.